Skip to main content
x

Chi Siamo

Un po' di storia

Sebbene i tumori siano presenti fin dagli albori della storia dell’uomo, è solo con l’inizio del XX secolo che la patologia oncologica assume rilevanza clinica divenendo quindi un problema sociale.

Fino agli inizi del XX secolo, l'unica cura possibile per il cancro era la chirurgia, la cui efficacia era limitata ad alcuni casi di tumore scoperti in fase iniziale.
È con la scoperta della radioterapia e dei primi farmaci chemioterapici che il "male incurabile" diventa una patologia da curabile.
Oggi grazie ai progressi delle tecniche chirurgiche e l’introduzione di nuove terapie mediche (chemio e radioterapiche) i tumori sono in moltissimi casi non solo curabili ma anche guaribili, inoltre in un’alta percentuale di casi anche nelle fasi avanzate si tende sempre più verso la “cronicizzazione della malattia”, ovvero si cerca di “congelare” la malattia nello stadio in cui è, per permettere al malato una normale attività sociale.